FORUM NAZIONALE DI SCENEGGIATURA

FORUM NAZIONALE DI SCENEGGIATURA
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 FORUM DI SCENEGGIATURA
 CERCASI COLLABORAZIONI
 Cerco co-sceneggiatore su Milano

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione Ŕ semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML Ŕ OFF
* Il Codice Forum Ŕ ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
 
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Giadima Inserito il - 14/05/2013 : 19:18:55
Salve a tutti.
Sono nuovo su questo forum, e mi ci addentro in questo modo.. con una richiesta.

Scrivo oramai da qualche anno e la mia prima sceneggiatura per lungo, Ŕ stata premiata dal BAFF nel 2011, come miglior sceneggiatura Opera Prima.
Ovviamente questo non Ŕ un indicatore assolutoÓ, ma continuo a scrivere, e sono in dirittura d'arrivo con la seconda opera.

Ebbene, come immagino per tutti voi, le idee sono tante e la forza per ultimarle a volte scarseggia..
Comunque ci prove, e per questo vi scrivo..
per ultimare e firmar insieme una sceneggiatura che Ŕ giÓ a buon punto, che in ordine temporale avrebbe dovuto esser la prima, ma che invece sarÓ la terza;
per iniziare a sviluppare una nuova opera, che oramai sempre pi¨ costantemente affolla la mia testa, della quale giÓ sono ben chiare le linee narrative, lo sviluppo e le sequenza..

Attendo vostre riflessioni, risposte e suggerimenti.

Giadima
5   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le pi¨ recenti)
Giadima Inserito il - 17/05/2013 : 15:55:38
Graazie Melvin
Melvin Inserito il - 16/05/2013 : 17:58:27
Mi sembrano due soggetti interessanti. Se hai letto i miei topic puoi capire quanto sia piu' interessato al primo sul disagio mentale.. purtroppo non essendo uno sceneggiatore ma solo un un amante del cinema non posso darti una mano conreta ma sono sicuro che qui dentro potresti trovare validi aiuti.Mi permetto di suggerirti il Sig Nonnino. E' una persona valida ed e' sempre aperto al nuovo. Magari potrebbe essere interessato. Se poi volessi un opinione di un utente di cinema sono a tua disposizione! In bocca al lupo
Giadima Inserito il - 16/05/2013 : 12:22:56
Grazie delle vostre risposte..

SAE.
anche io mi trovo nella tua stessa situazione: il riconsiderare la scrittura, da atto individuale e privato, a co-produzione collettiva o di gruppo, e senza sottuvalutarne gli svantaggi, anche io credo che i vantaggi possono esser maggiori e permettere la crescita e l'allargamento o il superamento dei propri limiti.
Trovo per˛ molto importante la ritmica, e cioŔ quella costanza nella cadenza degli appuntamenti, che permette ad un'opera di proseguire nella sua edificazione...
per cui niente in conrario alla distanza, sempre che non manchi il resto.

MELVIN.
i proggetti sono due.. e te li racconto per grosse linee, senza approfondire il tipo di contestualizzazione storica, i luoghi scenario degli accadimenti, le scelte stilistiche, lo sviluppo ed il percorso delle storie che si intrecciano etc etc.. che del resto sarebbe complicato e fuori luogo.

quella da ultimare (ma giÓ a buon punto!): parla dello sdoppiamento di una personalitÓ malata, affetta da una patologia clinica (che non vorrei svelare, ed allora chiamo 'd.t.'), e del percorso di autocomprensione degli ingranaggi della realtÓ 'immaginaria' che la porta (Ŕ una donna!) a comprendere la realtÓ 'vera'

quello da iniziare (ma ben chiare, come dicevo, sono le linee narrative, lo sviluppo e le sequenze!!): Ŕ la storia di un amore impossibile, e non per sensibilitÓ, ma per condizione fisica, di due persone che pur lavorando insieme nel mondo dello show biz non riusciranno mai a trovarsi.. e non per l'impossibilitÓ reciprovca di superare il limite che la fisicitÓ costituisce, ma per il valico insormontabile che il destino, la burla e la falsitÓ di quel mondo dell'apparire, pone in essere...
Melvin Inserito il - 16/05/2013 : 10:11:36
Ciao e Benvenuto
Posso chiederti di cosa parla la sceneggiatura che vuoi completare?
sae Inserito il - 16/05/2013 : 09:21:05
Anche se qui dentro sono un novellino, ti do il benvenuto.
Innanzitutto complimenti per il premio al BAFF 2011.

Sicuramente la ricerca di un co-sceneggiatore presenta indubbi vantaggi (nuove ideee, confronti, suggerimenti) e anche qualche svantaggio (possibilitÓ di conflitto e la tua storia che magari prende una piega leggermente diversa da quella che hai pensato), ma i primi secondo me superano i secondi se c'Ŕ fiducia e onestÓ reciproca.
Per chi ha sempre scritto da solo adattarsi ad un'altra "testa" pu˛ non essere facile.
Io ho sempre scritto da solo, solo da poco sto approcciando la possibilitÓ di scrivere in collaborazione.

Ok, forse ho detto un po' di banalitÓ.

Domanda che pu˛ essere utile anche per altri utenti del forum:
cerchi sceneggiatori di Milano per lavorare insieme di persona oppure ne cerchi anche a distanza, con la possibilitÓ di vedersi saltuariamente a Milano?

FORUM NAZIONALE DI SCENEGGIATURA © 2000-09 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina Ŕ stata generata in 0,05 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000