V. BASE
 
Chi siamo Newsletter Contatti
Scrivici una email
Home | Concorsi | Sceneggiature | Links | Articoli | Forum
tracce
Articoli
News
Condividi su Facebook
 
I VINCITORI DEL PREMIO MATTADOR
 
22/07/2013
Proclamati i vincitori della 4^ edizione del premio di sceneggiatura dedicato a Matteo Caenazzo
 
La ventisettenne Francesca Maria Scanu di Cagliari con "Entela" è la vincitrice della sezione sceneggiatura del 4° Premio Internazionale MATTADOR.
"Entela" è la storia di una ragazza albanese che lascia il suo paese natio per venire in Italia, a Bologna, dove i suoi sogni e le sue speranze saranno messi a dura prova.

Il ventiduenne Giorgio Salamone di Palermo con "e tu?" è il vincitore della sezione CORTO86, dedicata alla sceneggiatura per cortometraggio.
I protagonisti di "e tu?" sono un uomo e una donna che si ritrovano a vivere un’insolita e pericolosa avventura.

Il ventiduenne Lorenzo Zeppegno di Moncalieri (TO) con "Attraverso il vetro" e il ventunenne Alessandro Padovani di Pedavena (BL) con "Ali di carta" sono i vincitori della borsa di tutoraggio.
"Attraverso il vetro" è la vicenda di Alfio, un uomo che, attraverso incubi terribili, scopre cose del suo passato che mai avrebbe immaginato.
"Ali di carta" è invece l’insolita relazione amorosa tra un ergastolano di cinquant’anni e una ragazza di sedici, che vorrebbe diventare scrittrice.
La Giuria ha deciso che entrambi i soggetti hanno premesse narrative meritevoli per accedere alla fase di sviluppo. Alla fine del tutoraggio al miglior percorso di sviluppo del soggetto sarà assegnato un premio di 1.500 euro, quest’ultimo reso possibile grazie alla collaborazione con la Provincia di Trieste.

Nomine e premiazione delle tre sezioni in cui si articola il Premio hanno avuto per cornice le splendide Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, suggellando la quarta edizione del Premio MATTADOR, dedicato a Matteo Caenazzo, giovane talento triestino, studente di cinema al Corso di Laurea in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo dell'Università Ca' Foscari, scomparso prematuramente il 28 giugno 2009. La sua motivata determinazione e la sua contagiosa energia hanno posto il seme da cui si è sviluppata l'attività dell'Associazione Culturale MATTADOR, ideatrice del Concorso.
Alla Cerimonia, condotta da Pierluigi Sabatti, era presente la Giuria del Premio: Luca Lucini (regista, presidente di giuria), Stefano Basso (sviluppo progetti Fandango), Fabrizio Borin (docente di Storia del Cinema italiano e Filologia cinematografica Università Ca’ Foscari), Donatella Di Benedetto (responsabile sviluppo TV Cattleya) e Anna Stoppoloni (sceneggiatrice, già producer e story editor per RAI e Mediaset).
Sono intervenuti inoltre: Angela Vettese Assessore alle Attività Culturali e allo Sviluppo del Turismo del Comune di Venezia, Franco Miracco, Assessore alla Cultura del Comune di Trieste, Pietro Caenazzo, Presidente Associazione Culturale MATTADOR, Paola Di Biagi, Comitato Scientifico EUT Edizioni Università di Trieste, Massimo Pulini, docente di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna e Assessore alla Cultura del Comune di Rimini, gli sceneggiatori Laura Cotta Ramosino e Maurizio Careddu, i tutor Andrea Magnani e Giulio Kirchmayr. All’attore Fulvio Falzarano invece il compito di leggere alcuni brani tratti dalle sceneggiature premiate.

Il Premio MATTADOR si propone di far emergere e valorizzare nuovi talenti, dai 16 ai 30 anni, che scelgono di intraprendere un percorso professionale ed artistico nell’ambito della scrittura cinematografica. Per questo motivo i vincitori sono stati premiati con un riconoscimento in denaro, 5.000 euro alla migliore sceneggiatura, con la formula del tutoraggio, percorso di formazione articolato in due sessioni residenziali a Trieste e due sessioni on-line: con l’aiuto di sceneggiatori professionisti i ragazzi lavoreranno sullo sviluppo dell’idea e della struttura narrativa dei loro soggetti. Il vincitore della sezione CORTO86, invece, premiato con la realizzazione del film tratto dalla sua sceneggiatura, sarà affiancato da tutor professionisti in tutte le fasi del processo produttivo del suo cortometraggio di cui potrà firmare anche la regia. A tutti i vincitori è stato consegnato un Premio d’artista ispirato al percorso creativo di Matteo: per questa edizione il Premio è stato realizzato dal noto artista contemporaneo Massimo Pulini, che ha eseguito diverse opere originali intitolate “Attraverso Matteo”, ognuna sopra un negativo differente e ritmicamente ripetute attraverso un graffito su vetro, che richiama una delle “Dolly”, serie di ritratti femminili realizzati da Matteo.

Ufficio stampa – Sara Matijacic sara.premiomattador@gmail.com +39.320.1637383 Associazione Culturale MATTADOR – info@premiomattador.it - www.premiomattador.it
 
Scritto da Fonte: Ufficio Stampa - Premio Mattador
top
 
 
 
CORSO DI SCENEGGIATURA
Roma. TRACCE.
Si stanno chiudendo le selezioni per poter partecipare alla IV edizione del nostro corso di regia cinematografica, che sarà inaugurata lunedì 9 aprile dal produttore Attilio De Razza, vincitore nel 2017 del David di Donatello per il film Indivisibili, regia di Edoardo De Angelis e del Nastro d'argento per il film L'ora legale, regia di Ficarra e Picone. Selezioni aperte. Ultimi posti disponibili.

Il SNGCI – Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici ha assegnato la menzione speciale per i Nastri d’Argento Documentari – 2018 a Metti una sera a cena con Peppino, diretto, prodotto e scritto da una squadra di corsisti Tracce della passata edizione del corso di regia. Siamo orgogliosi di fare i complimenti al regista Antonio Castaldo, alla produttrice Laura Catalano per 8 Production, all'aiuto-regista Giuseppe Patroni-Griffi e alle sceneggiatrici Ilenia Amoruso e Rosamaria Vaccaro.

   
 
 
Home | Concorsi | Sceneggiature | Links |Articoli | Forum |
Chi Siamo | Newsletter | Contatti | Policy